Progetto 40 + 1. 1978-2019 Oltre i quarant'anni della legge Basaglia

10 febbraio 2019

Vigheffio, Colorno e Fontanellato
dal 10 febbraio al 14 aprile 2019
Ciclo di incontri e spettacolo teatrale
 
 
"Il 2018 è stato un anno emblematico per la storia della psichiatria: quarant’anni prima, il 13 maggio 1978, veniva approvata la Legge Basaglia, che aboliva l’istituzione manicomiale e restituiva dignità e diritti ai malati psichiatrici. Il 2019 raccoglie l’eredità di un anno che è stato ricchissimo di riflessioni, concretizzando, con il Progetto 40+1, una rassegna per mantenere alta l’attenzione sulla rivoluzione culturale, storica, sociale e sanitaria della riforma psichiatrica, sfociata nella Legge 180/78.
 
Proprio per non dimenticare, il Progetto 40+1 parte da un luogo vicino e importante per la storia della psichiatria della città di Parma: Colorno, sede dell’Ospedale Psichiatrico, fino alla definitiva chiusura nel 1997.
 
Partendo dal libro di Stefania Re “Tutti i segni di una manifesta pazzia. Dinamiche di internamento femminile nel manicomio di Colorno (1880-1915)”, la rassegna propone uno spettacolo teatrale e tre incontri, con la presenza di artisti, storici, archivisti, psichiatri e scrittori per riflettere sul tema della follia e della sua “cura”, valorizzando il lavoro di ricerca e di archiviazione sulle cartelle cliniche, realizzato in questi anni all’interno del manicomio di Colorno."
 
Lo spettacolo "Tutti i segni di una manifesta pazzia", a cura di Progetti&Teatro, con Franca Tragni e la regia di Carlo Ferrari, sarà in scena al Teatro Comunale di Fontanellato il 12, 13 e 14 aprile alle ore 21. 
 
Il ciclo di incontri, a cura di Maria Inglese, psichiata Ausl Parma e di Stefania Re, storica Università di Parma, avrà il seguente calendario:
 - domenica 10 febbraio, alle 17.30, alla Fattoria di Vigheffio, per parlare di "Istituzioni totali. La memoria e il futuro"
 - domenica 17 marzo, alle 17.30, all'Aranciaia di Colorno, con il tema "Le carte. La storia. Gli archivi"
 - domenica 14 aprile, alle 17.30, al Teatro Comunale di Fontanellato con "Teatro. Le biografie. La restituzione", con la partecipazione dello scrittore Pino Roveredo
 
 
Scarica la locandina 
 
Evento organizzato da Azienda Usl di Parma, Comune di Colorno, Fondazione Mario Tommasini, Coop. Sirio.